Guida agli utensili giusti per preparare il Kombucha

Guida agli utensili giusti per preparare il Kombucha

BeFunky_null_2.jpg

Il tipo di contenitore raccomandato per condurre la fermentazione del tè e la crescita dello scoby è un recipiente in vetro dal collo largo per permettere all’ossigeno di fluire all’interno della massa di liquido ed essere utilizzato dalla coltura probiotica –Vedi anche: Cos’è il Kombucha?.

Il vetro è da preferire, è infatti ritenuto il miglior materiale perchè non reagisce con gli acidi organici dell’infusione in fermento, non si scalfisce e non contiene sostanze plastiche.

wssag La plastica è sconsigliata, soprattutto occorre evitare contenitori fatti di PVC o polistirene. La porcellana per uso alimentare può essere utilizzata, purchè quindi non sia rivestita da decorazioni che potrebbero cedere costituenti dannosi sia per il consumo umano, sia per lo scoby. Occorre sempre fare attenzione alle diciture o ai simboli riportati sugli utensili e accertarsi che siano idonei all’uso alimentare. Il metallo è generalmente sconsigliato. L’unica possibile eccezione è l’acciaio inox, perché è relativamente inerte. C’è chi lo utilizza con successo e lo considera una ragionevole alternativa al vetro. Successivamente, una volta versato il tè zuccherato e lo scoby nel recipiente, la scelta eccellente per coprirlo può essere semplicemente un tovagliolo di carta bloccato con un elastico, oppure qualsiasi carta pososa, tipo filtro, che lasci passare l’ossigeno per i lieviti e i batteri, ma allo stesso tempo non permetta ad eventuali moscerini o polvere di penetrare all’interno, mandando a monte la preparazione.

l3s BeFll_5.jpg

Se hai necessità di sistemare lo scoby oppure se devi assaggiare il kombucha al termine del processo di fermentazione, ricorda di non introdurre utensili di metallo. Usa quelli in legno oppure una cannuccia. Per quanto riguarda la filtrazione, una fase non indispensabile, puoi usare un colino o un imbuto, con filtro incorporato, in plastica, purchè il materiale sia di buona qualità, come ad esempio il polietilene (PE) o il polipropilene.

BeFp.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...